La Corredentrice nei Padri, nei Santi e Dottori della Chiesa

«Maria, pur concepita e nata senza macchia di peccato, ha partecipato in maniera mirabile alle sofferenze del suo divin Figlio, per essere Corredentrice dell'umanità» (Giovanni Paolo II, Udienza generale dell'8 settembre 1982). Comunque la pensiate, la domanda è molto semplice: il dogma della Corredentrice, che cosa aggiungerebbe al mistero della rivelazione e al mistero dell'Incarnazione … Leggi tutto La Corredentrice nei Padri, nei Santi e Dottori della Chiesa

Charitate Christi di Leone XII, la confessione per i Sacerdoti e per i Fedeli

"Bisogna tuttavia stare molto attenti che come conseguenza, «proprio a causa di questa occasione», per usare le parole del sacro Concilio di Trento, «i fedeli, in dispregio e ad offesa dello Spirito Santo, non considerino i peccati stessi come cosa da poco, e non cadano così in colpe più gravi, accumulando su di sé l’ira … Leggi tutto Charitate Christi di Leone XII, la confessione per i Sacerdoti e per i Fedeli

Preghiere (ufficiali) di Liberazione. E per l’imposizione delle mani?

ATTENZIONE: quanto vi andiamo ad offrire non è "superstizione"... non è "magico".... Inoltre è bene chiarire che c'è chi usa Ezechiele 18,19-20 e Giovanni 9,3 per DENIGRARE la questione dell'Albero genealogico ed affermare che non serve alcuna purificazione perché Gesù avrebbe così sistemato TUTTO e perdonato TUTTO..... NO! Non è così. Gesù è venuto per … Leggi tutto Preghiere (ufficiali) di Liberazione. E per l’imposizione delle mani?

Con i Misteri del Rosario in rima meditato, la vera dottrina avrai annunciato

La Beata Vergine Maria del Santo Rosario, così disse a Fatima: “Non abbiate paura, non voglio farvi del male.” (..) “Dovrete soffrire molto, ma la grazia di Dio sarà il vostro conforto.” (..) “Recitate il rosario tutti i giorni per ottenere la pace per il mondo e la fine della guerra.” (..) ".. Dio... vuole stabilire … Leggi tutto Con i Misteri del Rosario in rima meditato, la vera dottrina avrai annunciato

Lo “scambio della pace”, come deve essere fatto? E’ davvero obbligatorio?

Con un Documento, neppure a troppa sorpresa del 2014, il segno della pace nel rito romano rimase nello stesso momento della Messa in cui è tuttora collocato, prima della distribuzione dell’eucaristia. Ma furono corretti gli abusi che si sono registrati finora, soprattutto riguardo alla confusione che spesso contraddistingue questo momento della liturgia. Questo fu il … Leggi tutto Lo “scambio della pace”, come deve essere fatto? E’ davvero obbligatorio?