Siamo tutti fratelli?

Don Alfredo Morselli, parroco e teologo, commenta l'enciclica Fratelli tutti di papa Francesco. di Don Alfredo Morselli È appena uscita l’enciclica Fratelli tutti e già si sentono commenti di tutti i tipi: ritengo utili alcune considerazioni, onde evitare frettolose autopsie a cadavere ancora caldo. SIAMO TUTTI FRATELLI? Alcuni punti fermi, preliminari alla lettura di Fratelli … Leggi tutto Siamo tutti fratelli?

Siri e Ratzinger avevano già ammonito contro una chiesa rahneriana e una religione mondiale

Dunque... si va "in-contro" all'uomo per annientare l'incontro con il Cristo, eluderlo, superare ciò che per loro (per i gesuiti modernisti e la nuova chiesa con la sua nuova pastorale) è l'ostacolo principale: LA CONVERSIONE AL CRISTO. In sostanza: in-contrarsi con l'Uomo (nuovo umanesimo) facendo da parte Cristo, per evitarne lo scontro, ma anche l'incontro, … Leggi tutto Siri e Ratzinger avevano già ammonito contro una chiesa rahneriana e una religione mondiale

Gesuiti: sono forse loro la “chiesa nella Chiesa” vista in molte profezie?

Cari Amici, avendo ricevuto molte segnalazioni e richieste di approfondimento, o di specificare meglio l’articolo pubblicato qui dal sito le Cronache di Papa Francesco: Perché un gesuita rimane gesuita anche da papa? un testo che riporta a fondo il collegamento ai nostri Dossier sui Gesuiti pubblichiamo un nuovo articolo, possiamo dire a “reti unificate”. Infatti, … Leggi tutto Gesuiti: sono forse loro la “chiesa nella Chiesa” vista in molte profezie?

“Non c’era posto per Loro…” nelle chiese di oggi, moderniste…

Vi sollecitiamo a riflettere bene sull'articolo del professore Stefano Fontana.... il cui articolo abbiamo voluto trattare - sotto forma di catechesi - in questo video: https://www.youtube.com/watch?v=A_MrZs6rkyk Chiese dismesse, il problema è la fede che non c'è   di Stefano Fontana Il Pontificio Consiglio per la cultura emana le linee guida sulle chiese dismesse dopo il … Leggi tutto “Non c’era posto per Loro…” nelle chiese di oggi, moderniste…

La Messa senza il prete, con al centro la Parola è cosa protestante

Chiariamo subito che, il titolo, sintetizza una grave situazione che si vuole normalizzare all'interno della Chiesa Cattolica mentre, è evidente, resta valido che nel caso in cui la mancanza di un sacerdote fosse una situazione provvisoria, non dipendente da una volontà del vescovo ma, appunto, una vera disgrazia.... allora la sostituzione della Messa con qualcos'altro … Leggi tutto La Messa senza il prete, con al centro la Parola è cosa protestante