Guéranger spiega La catastrofe che fu il luteranesimo

"È dunque solo in seno alla vera Chiesa che può fermentare l'eresia antiliturgica, vale a dire quell'eresia che si pone come nemica delle forme del culto. Soltanto dove c'è qualche cosa da distruggere il genio della distruzione cercherà di introdurre tale deleterio veleno..." L'eresia antiliturgica e la riforma protestante del XVI secolo considerata nei suoi … Leggi tutto Guéranger spiega La catastrofe che fu il luteranesimo

Commento al Padre nostro di San Tommaso d’Aquino: non indurci…

Riprendiamo dal sito Amici domenicani il Commento al “Pater noster”, scritto da San Tommaso d’Aquino. I neretti sono nostri ed hanno l’unico scopo di facilitare la lettura meditativa, per il resto nulla vi è stato aggiunto di nostro. Qui in video, invece, vi offriamo anche il passaggio che tratta solo del NON INDURCI IN TENTAZIONE.... Quanto … Leggi tutto Commento al Padre nostro di San Tommaso d’Aquino: non indurci…

Meditiamo sul VI Comandamento – Enza Pasquali

Cari Amici: "Cooperatori della Verità" siamo tutti noi Battezzati in Cristo Gesù, Signore e Dio Nostro, per mezzo della santa Madre Chiesa Cattolica ed apostolica. Siamo così felici di poter condividere questa serie di video dedicati al Sesto Comandamento attraverso delle breve catechesi di Enza Pasquali della quale qui troverete altri video interessanti. Riflessioni dalle … Leggi tutto Meditiamo sul VI Comandamento – Enza Pasquali

Il “cuore” di Ratzinger

Mons. Felley disse che Benedetto XVI è un uomo con «una testa progressista, ma un cuore fedele, amante della Tradizione». Per questo pubblichiamo volentieri questa recensione del libro del prof. Radaelli sul pensiero teologico di Joseph Ratzinger, per onorare anche il sano contraddittorio....  Enrico Maria Radaelli, Al cuore di Ratzinger. Al cuore del mondo. Recensione … Leggi tutto Il “cuore” di Ratzinger

Benedetto XVI spiega il “pro multis” nella Consacrazione

Nell'aprile 2012, Benedetto XVI, aveva inviato una Lettera all’Episcopato tedesco con la quale aveva ordinato che l’espressione “per tutti” attualmente presente nel Messale tra le parole della Consacrazione Eucaristica, venisse mutata in  “per molti”, perché, disse il Pontefice, questa è la traduzione esatta del testo greco originale del Vangelo. Ma nessuno lo ascoltò, pochi gli obbedirono, ed oggi … Leggi tutto Benedetto XVI spiega il “pro multis” nella Consacrazione