Don Divo Barsotti e il Concilio Vaticano II

Il servo di Dio don Divo Barsotti (1914-2006) studiò attentamente il Concilio Vaticano II, i suoi documenti, e ne rimase turbato -- pur non mettendone mai in discussione la legittimità --, come scrisse nei suoi diari.

“Vecchio e nuovo Modernismo: radici della crisi nella Chiesa” (Roma, 23 giugno)

La Fondazione Lepanto presenta il Convegno: Vecchio e nuovo Modernismo: radici della crisi nella Chiesa Roma Hotel Massimo d’Azeglio via Cavour, 18 sabato 23 giugno 2018 Programma Mattino Dott. Joseph Shaw, Presidente della Latin Mass Society e Segretario della Federazione Internazionale Una Voce Prof. Roberto de Mattei, storico, Direttore di Corrispondenza Romana e Presidente della Fondazione Lepanto: «Il modernismo: radici e conseguenze storiche» Prof. … Leggi tutto “Vecchio e nuovo Modernismo: radici della crisi nella Chiesa” (Roma, 23 giugno)

Come smantellare Rahner, emblema della nouvelle theologie

Il sacerdote spagnolo Jaime Mercant Simò, parroco e teologo, ha ampiamente studiato il pensiero teologico del gesuita tedesco Karl Rahner (1904-1984), l'emblema della nouvelle theologie, e ha concluso -- riportando tutto nella propria tesi di dottorato -- che si tratta di un pensiero agli antipodi di quello cattolico, perché deforma e falsifica la metafisica tomista. In … Leggi tutto Come smantellare Rahner, emblema della nouvelle theologie

Ecco come è stata “imposta” la comunione in mano

Un sacerdote compie lo studio più approfondito su come si è arrivati a concedere la distribuzione della comunione in mano che Paolo VI e la maggioranza dei vescovi bocciò. Anzitutto con un indulto che doveva essere rivolto solo a quelle diocesi dove si commettevano abusi. Ma poi la “moda” è dilagata. Resta il fatto che … Leggi tutto Ecco come è stata “imposta” la comunione in mano

Come la Chiesa cadde nelle mani dei neomodernisti

Studio breve: dalla teologia cattolica alla (a)teologia della neochiesa. Dopo l’articolo di mons. Livi, L’eresia al potere, i laudatores di papa Bergoglio e delle sue “aperture” hanno cantato vittoria: secondo essi ciò prova che il magistero del pontefice regnante sia nel giusto, perché viene attaccato anche quello dei suoi predecessori. Le cose, in realtà, non … Leggi tutto Come la Chiesa cadde nelle mani dei neomodernisti