Ratzinger spiega il Catechismo e la Fede della Chiesa (4)

Che cosa crede la Chiesa? Una introduzione al Catechismo della Chiesa Cattolica per proporre l’unità e la perenne novità della fede, da una Lectio  dell’allora cardinal Joseph Ratzinger (1) Vi proponiamo l'ultima delle tre già pubblicate (vedere in fondo i collegamenti) lezioni di Ratzinger sull'importanza del Catechismo e i suoi contenuti. A dimostrazione, anche, che … Leggi tutto Ratzinger spiega il Catechismo e la Fede della Chiesa (4)

Ecumania forma perversa di ecumenismo e dialogo denunciata da San Newman

"I Padri mi fecero cattolico":  così il cardinale beato, ed ora anche Santo, Newman lo dichiarava a Edward B. Pusey. Questi aveva criticato il culto cattolico a Maria, ritenendolo uno sviluppo anomalo della pietà cristiana e un grave ostacolo per l'intesa degli anglicani coi cattolici, e Newman nella nota lettera a Pusey risponderà:  "Non mi … Leggi tutto Ecumania forma perversa di ecumenismo e dialogo denunciata da San Newman

Natale messe valide, forse, ma profanate da sacerdoti della neo-chiesa

Riteniamo dover meditare su questo Anno 2017 ma anche sul suo Natale 2017 che resterà, tristemente, legato alle fondamenta di una deriva cattolica senza precedenti nella storia della santa Chiesa e dal suo interno. Siamo in piena apostasia legalizzata, giustificata, verso la quale il Papa e i Vescovi tacciono, per non dire  che  quasi se … Leggi tutto Natale messe valide, forse, ma profanate da sacerdoti della neo-chiesa

La scandalosa preghiera di un prete della “nuova chiesa” su Avvenire

"Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare.  Guai al mondo per gli scandali! È inevitabile che avvengano scandali, ma guai all'uomo per colpa del quale avviene lo … Leggi tutto La scandalosa preghiera di un prete della “nuova chiesa” su Avvenire

Sesto Comandamento: ciò che era peccato ieri è peccato anche oggi

«Anch’io alzo la voce, supplico, prego e scongiuro di non accostarci a questa sacra Mensa con una coscienza macchiata e corrotta. Un tale accostamento, infatti, non potrà mai chiamarsi comunione, anche se tocchiamo mille volte il corpo del Signore, ma condanna, tormento e aumento di castighi» (San Giovanni Crisostomo). Vogliamo rispondere ad una email che … Leggi tutto Sesto Comandamento: ciò che era peccato ieri è peccato anche oggi