Mauriac e gli idioti e “Agli assassini della Liturgia”, di Mons. Domenico Celada

Scrive monsignor  Domenico Celada nel suo oramai introvabile Arcobaleno beat (Marini editore): “Quando, nel dicembre precedente, scrissi in una rivista cattolica circa la funzione deleteria di un certo tipo di presunta musica sulla sensibilità e sull’animo dei giovani, e levai apertamente la voce contro determinati locali popolati da equivoci personaggi, ero ben lontano dal pensare che, … Leggi tutto Mauriac e gli idioti e “Agli assassini della Liturgia”, di Mons. Domenico Celada

cardinale Robert Sarah “la colpa di noi Vescovi, Sacerdoti e fedeli Laici”…

Consigli di san Josè M. de Escrivà Che ansia di riformare hanno molti! Non sarebbe meglio che ci riformassimo, tutti, singolarmente, per compiere fedelmente ciò che è comandato? (Solco, 132) Prima di lasciarvi al Discorso del cardinale Sarah - qui riportato in sintesi, in attesa del testo integrale, da Andrea Zambrano - è bene chiarire … Leggi tutto cardinale Robert Sarah “la colpa di noi Vescovi, Sacerdoti e fedeli Laici”…

La critica al Novus Ordo Missae (1969-2019) in due libri recenti

Il professor Roberto de Mattei, presidente della Fondazione Lepanto e direttore di Corrispondenza Romana, ha recensito due libri recentemente usciti in Francia sul cinquantenario della promulgazione del Novus Ordo Missae. L'articolo è stato scritto per il sito americano Catholic Family News e lo pubblichiamo col permesso e con la traduzione del suo Autore. Per approfondire … Leggi tutto La critica al Novus Ordo Missae (1969-2019) in due libri recenti

Quando Wojtyla e Ratzinger difesero Ecclesia Dei e la Messa antica

"Il Popolo di Dio ha bisogno di vedere nei sacerdoti e nei diaconi un comportamento pieno di riverenza e di dignità, capace di aiutarlo a penetrare le cose invisibili, anche senza tante parole e spiegazioni. Nel Messale Romano, detto di San Pio V, vi sono bellissime preghiere con le quali il sacerdote esprime il più … Leggi tutto Quando Wojtyla e Ratzinger difesero Ecclesia Dei e la Messa antica

Guéranger spiega La catastrofe che fu il luteranesimo

"È dunque solo in seno alla vera Chiesa che può fermentare l'eresia antiliturgica, vale a dire quell'eresia che si pone come nemica delle forme del culto. Soltanto dove c'è qualche cosa da distruggere il genio della distruzione cercherà di introdurre tale deleterio veleno..." L'eresia antiliturgica e la riforma protestante del XVI secolo considerata nei suoi … Leggi tutto Guéranger spiega La catastrofe che fu il luteranesimo