L’eresia del teleologismo: dagli antichi Traci alle Indicazioni dei Vescovi dell’Emilia Romagna.

Purtroppo le Indicazioni dei Vescovi dell'Emilia Romagna sull'Amoris Laetitia contengono una grave eresia, quella del teleologismo. Un'analisi incontestabile di Don Alfredo Morselli. Capite nobis vulpes, / vulpes parvulas / quae demoliuntur vineas; / nam vinea nostra floruit[1] (Ct 2,15) Et si iuxta allegoriam ecclesis vineas, vulpes heareses vel potius haereticos ipsos intelligamus, simplex est sensus, ut haeretici capiantur potius … Leggi tutto L’eresia del teleologismo: dagli antichi Traci alle Indicazioni dei Vescovi dell’Emilia Romagna.

Intervista a Dom Giulio Meiattini: Non si può “integrare” il peccato!

L'Amoris Laetitia è in continuità o in rottura con il bimillenario e immutabile magistero della Chiesa? È davvero un testo di stampo tomista? Sì può, dopo aver fatto "discernimento", continuare a vivere in una situazione di peccato? Le "attenuanti" giustificano la colpa? La Chiesa può tollerare, per vari motivi, unioni adulterine? I sacramenti sono una … Leggi tutto Intervista a Dom Giulio Meiattini: Non si può “integrare” il peccato!

Rahner, profeta della “chiesa aperta” di oggi

Un libretto di Rahner del '72 straordinariamente attuale, per capire da dove veniamo e dove andremo: chiesa aperta, declericalizzata e di base, senza dogmi e non moralizzatrice. Le previsioni del teologo su comunione ai divorziati e sull'aborto. Da leggere con un'avvertenza: non era infallibile. di Stefano Fontana (03-08-2016) Nel lontano 1972 Karl Rahner, che a … Leggi tutto Rahner, profeta della “chiesa aperta” di oggi

Dalla casuistica alla misericordia – Verso una nuova arte di piacere?

La Nuova Bussola Quotidiana ha pubblicato in esclusiva per l’Italia un breve saggio di monsignor Michel Schooyans (Dalla casuistica alla misericordia – Verso una nuova arte di piacere?), dedicato all’eclissi della morale cattolica perseguita da teologi e pastori della Chiesa. Monsignor Schooyans è professore emerito dell’Università di Louvain-la-Neuve (Belgio), membro della Pontificia Accademia di Scienze … Leggi tutto Dalla casuistica alla misericordia – Verso una nuova arte di piacere?

Bernhard Häring, il moralista relativista

Su L'’Osservatore Romano del 6 marzo 1991 comparve, “su autorevole richiesta”, una traduzione di un articolo del professor William E. May, docente di teologia morale alla Catholic University of America di Washington e unico membro laico della Commissione Teologica Internazionale, già pubblicato nel periodico Fellowship of Catholic Scholars Newsletter, vol. 14, n. 1, dicembre 1990. … Leggi tutto Bernhard Häring, il moralista relativista