Fermatevi: non toccare il matrimonio di Cristo!

Perorazione del cardinal Caffarra dopo il concistoro e il rapporto Kasper. Non toccate il matrimonio di Cristo. Non si giudica caso per caso, non si benedice il divorzio. L’ipocrisia non è misericordiosa. di Matteo Matzuzzi Due settimane dopo il concistoro sulla famiglia, il cardinale arcivescovo di Bologna, Carlo Caffarra, affronta con Il Foglio i temi … Leggi tutto Fermatevi: non toccare il matrimonio di Cristo!

Ciò che Dio ha unito… La rivoluzione culturale del card. Kasper

Il metodo da adottare, secondo Kasper, è quello seguito dal Concilio Vaticano II sulla questione dell’ecumenismo o della libertà religiosa: cambiare la dottrina, senza mostrare di modificarla. di Roberto de Mattei “La dottrina non cambia, la novità riguarda solo la prassi pastorale”. Lo slogan, ormai ripetuto da un anno, da una parte tranquillizza quei conservatori … Leggi tutto Ciò che Dio ha unito… La rivoluzione culturale del card. Kasper

Guardi il crocifisso e capisci che quello è il cuore della fede

L'ultima intervista a Mario Palmaro. di Lorenzo Prezzi L’occasione perduta dei lefebvriani Prof. Palmaro, lei (e il mondo ecclesiale che in qualche maniera interpreta) ha sostenuto giustamente il tentativo di Benedetto XVI di far rientrare nella comunione il movimento “scismatico” lefebvriano. Ma quando, nel luglio del 2012, il capitolo generale si è rifiutato di dare … Leggi tutto Guardi il crocifisso e capisci che quello è il cuore della fede

La forza della Grazia

Dopo l’annuncio di un sinodo straordinario che si terrà nell’ottobre del 2014 sulla pastorale della famiglia, si sono succeduti interventi diversi, in particolare circa la questione dei fedeli divorziati risposati. Per approfondire con serenità il tema, che è sempre più urgente, dell’accompagnamento pastorale di questi fedeli in coerenza con la dottrina cattolica, pubblichiamo un ampio … Leggi tutto La forza della Grazia

Annunciazione, le parole dell’Arcangelo Gabriele

Da "L'infanzia di Gesù", Rizzoli, 2012. 3. L’Annunciazione a Maria «Al sesto mese, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria» (Lc 1,26s). L’annuncio della nascita di Gesù è collegato … Leggi tutto Annunciazione, le parole dell’Arcangelo Gabriele