Monsignore, accolga questo appello!

Abbiamo ricevuto la segnalazione di questo mirabile e composto "Appello" del professore Roberto de Mattei della Fondazione Lepanto, vedi qui, che volentieri condividiamo, facendolo anche nostro, come ha fatto anche il dott. Marco Tosatti qui. Più siamo e saremo e meglio è e sarà per la Buona Battaglia. ATTENZIONE  segnaliamo anche la seguente opportuna iniziativa … Leggi tutto Monsignore, accolga questo appello!

1969: quando Ratzinger aveva inquadrato la situazione

Era il Natale del 1969. Joseph Ratzinger, allora giovane professore universitario, insegnava a Ratisbona. In l'occasione della festa fece cinque trasmissioni alla radio bavarese sul Natale e sulla Chiesa. Che furono stampate in alcune lingue, anche in italiano: Fede e futuro (Queriniana, 1971), un libro ormai da tempo esaurito. Da poco la contestazione era esplosa … Leggi tutto 1969: quando Ratzinger aveva inquadrato la situazione

Meditiamo sul VI Comandamento – Enza Pasquali

Cari Amici: "Cooperatori della Verità" siamo tutti noi Battezzati in Cristo Gesù, Signore e Dio Nostro, per mezzo della santa Madre Chiesa Cattolica ed apostolica. Siamo così felici di poter condividere questa serie di video dedicati al Sesto Comandamento attraverso delle breve catechesi di Enza Pasquali della quale qui troverete altri video interessanti. Riflessioni dalle … Leggi tutto Meditiamo sul VI Comandamento – Enza Pasquali

Giovanni Paolo II in difesa del matrimonio e della Famiglia

"No alla falsa felicità che divide verità e libertà" (Giovanni Paolo II) «Si sta diffondendo un falso messaggio che porta con sé desolazione: la felicità non si ottiene nella via della libertà senza la verità, questo è egoismo». Non è vero che i coniugi sono «condannati alla loro fragilità e non possono rimanere fino alla … Leggi tutto Giovanni Paolo II in difesa del matrimonio e della Famiglia

Procreazione responsabile e “guerra in cielo”

L'Humanae Vitae cinquant'anni dopo. La procreazione responsabile non è la "via cattolica" alla contraccezione -- spiega don Alfredo M. Morselli -- ma la doverosa responsabilità di procreare a cui gli sposi non possono sottrarsi.