La tolleranza, il “tollerare” e l’intollerabile

Il termine "tollerare", come diversi termini ad oggi, ha subito anch'esso una deviazione nel suo significato etimologico. Sembra quasi che tollerare sia diventato oggi un diritto, una legge attraverso la quale far passare piuttosto tutte le aberrazioni che, tollerate e tollerabili, non hanno affatto alcun diritto nell'imporsi. Tollerare deriva da una radice indo-germanica: tal= portare, … Leggi tutto La tolleranza, il “tollerare” e l’intollerabile