cardinale Robert Sarah “la colpa di noi Vescovi, Sacerdoti e fedeli Laici”…

Consigli di san Josè M. de Escrivà Che ansia di riformare hanno molti! Non sarebbe meglio che ci riformassimo, tutti, singolarmente, per compiere fedelmente ciò che è comandato? (Solco, 132) Prima di lasciarvi al Discorso del cardinale Sarah - qui riportato in sintesi, in attesa del testo integrale, da Andrea Zambrano - è bene chiarire … Leggi tutto cardinale Robert Sarah “la colpa di noi Vescovi, Sacerdoti e fedeli Laici”…

Roberto de Mattei: la Chiesa deve tornare a contestare quel che il mondo non condanna più.

Intervista di De Mattei su "La Verità": Cara Chiesa, smetti di essere "gay friendly" e torna ad essere sovrana e da noi tratta dal sito Rorate Caeli che l'ha tradotta in inglese, qui, e qui da Corrispondenza Romana. Lunedì 4 marzo il quotidiano "La Verità" ha pubblicato un'intervista che il professor Roberto de Mattei ha … Leggi tutto Roberto de Mattei: la Chiesa deve tornare a contestare quel che il mondo non condanna più.

La Ghisoni ai Vescovi: “una sana collaborazione coi Laici!” Sì, vero, però si occulta l’origine del problema.

Pubblichiamo integralmente la Relazione della Dottoressa Linda Ghisoni (*) alla seduta per l'Incontro "La protezione dei minori nella Chiesa" che si sta svolgendo in Vaticano alla presenza del Papa, vedi qui. Premettiamo solamente che, gli auspici promossi dal professore Roberto de Mattei che abbiamo pubblicato qui, con il seguente Appello ai Vescovi, non ha ancora … Leggi tutto La Ghisoni ai Vescovi: “una sana collaborazione coi Laici!” Sì, vero, però si occulta l’origine del problema.

Monsignore, accolga questo appello!

Abbiamo ricevuto la segnalazione di questo mirabile e composto "Appello" del professore Roberto de Mattei della Fondazione Lepanto, vedi qui, che volentieri condividiamo, facendolo anche nostro, come ha fatto anche il dott. Marco Tosatti qui. Più siamo e saremo e meglio è e sarà per la Buona Battaglia. ATTENZIONE  segnaliamo anche la seguente opportuna iniziativa … Leggi tutto Monsignore, accolga questo appello!

Padre Nostro: quella traduzione che divide già la Chiesa

"Non ci indurre in tentazione", il Catechismo.... «Questa domanda va alla radice della precedente, perché i nostri peccati sono frutto del consenso alla tentazione. Noi chiediamo al Padre nostro di non “indurci” in essa.....» Bisogna e dobbiamo capire bene che - il Padre Nostro - è stata una delle prime Preghiere CHE HA UNITO TUTTI … Leggi tutto Padre Nostro: quella traduzione che divide già la Chiesa