Don Alfredo M.Morselli scrive ai suoi Vescovi e chiede una dichiarazione dottrinale

Riportiamo integralmente, e senza commenti, la Lettera che Don Alfredo Maria Morselli ha voluto scrivere ai suoi Vescovi - Conferenza episcopale Emilia Romagna (CEER) - rendendola volutamente pubblica (sul Blog Messainlatino), come è pubblico lo scandalo che essi stessi stanno dando con il loro tacere l'errore o pure come nell'assecondarlo attraverso documenti impositivi... Il sito … Leggi tutto Don Alfredo M.Morselli scrive ai suoi Vescovi e chiede una dichiarazione dottrinale

Due interviste del card. Ratzinger del 1992

Trascrizione di due interviste del 1992 al cardinale Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. (manca la parte iniziale, il video inizia con una risposta di Ratzinger) «... è stato definito con queste due parole: promozione e difesa della fede è il nostro compito e abbiamo anche capito che la promozione è il miglior … Leggi tutto Due interviste del card. Ratzinger del 1992

Barsotti e il Concilio Vaticano II

Estratto del Capitolo XII del libro Divo Barsotti. Il sacerdote, il mistico, il padre, scritto da padre Serafino Tognetti (San Paolo, 2012). Il rapporto di don Barsotti con il Concilio Vaticano II si può schematicamente dividere in tre periodi: prima del Concilio, durante, e dopo il Concilio. Le sensazioni, i pensieri, le reazioni, furono diversificate a … Leggi tutto Barsotti e il Concilio Vaticano II

L’omosessualità non è sede di diritto

Riceviamo e pubblichiamo molto volentieri alcune osservazioni del prof. Enrico Maria Radaelli sull'Instrumentum Laboris del sinodo dei vescovi del 2015. “INSTRUMENTUM LABORIS” E ATTENZIONE VERSO LE PERSONE CON TENDENZA OMOSESSUALE: LACUNE E SILENZI L’OMOSESSUALITÀ NON È SEDE DI DIRITTO La grave problematica sui diritti civili viene ab ovo rivista, riportando a monte dei confini teologici attuali la … Leggi tutto L’omosessualità non è sede di diritto

Giacomo Biffi e quei giudizi ancora pieni di vita e di libertà. Ritratto in sequela, non in memoria

L’islam, la fiacchezza dell’Occidente, lo Stato e la Chiesa, il “dono” dei movimenti (con tre noticine). La fede del cardinale si fondava sul fatto di Cristo. E «un fatto non va in crisi». di Renato Farina (19-07-2015) Giacomo Biffi, italiano e cardinale, non merita una rievocazione, ma la sequela. Sono una piccola compagnia di amici. … Leggi tutto Giacomo Biffi e quei giudizi ancora pieni di vita e di libertà. Ritratto in sequela, non in memoria