Ha fatto bene Salvini a parlare con il Rosario per il futuro dell’Europa?

“Un vero soldato non combatte perché ha davanti a sé qualcosa che odia. Combatte perché ha dietro di sé qualcosa che ama” (Chesterton) “Stanotte ho pensato che quello che stiamo facendo lo stiamo facendo per i nostri figli. Amiamo i nostri figli, la nostra terra e i nostri valori. Amiamo anche la Madonnina che ci … Leggi tutto Ha fatto bene Salvini a parlare con il Rosario per il futuro dell’Europa?

Introduzione di “Tre per sposarsi”

«E Fulton Sheen, lo conosci Fulton Sheen? Tre per sposarsi...». di Padre Roberto Brunelli ofm conv. L’inattesa ristampa di questa perla dimenticata è nata così: mentre stavo manifestando al parroco di Verucchio la mia inguaribile fissazione per Chesterton, il giovane sacerdote riminese replicò con una certa inconsapevolezza: «E Fulton Sheen, lo conosci Fulton Sheen? Tre … Leggi tutto Introduzione di “Tre per sposarsi”

“Chi incontra il Tutto, lascia tutto”

Papa Francesco ha voluto che l'anno a cavallo fra i due sinodi sulla famiglia fosse dedicato alla vita consacrata. Il papa regnante, essendo anch'egli un religioso, appartenente alla Compagnia di Gesù, sa bene che il terreno fertile in cui fioriscono le più belle vocazioni è il focolare domestico. Quando la famiglia è sana, la Chiesa … Leggi tutto “Chi incontra il Tutto, lascia tutto”

Come i “nuovi teologi” s’impadronirono del Vaticano II

Negli anni del Concilio Vaticano II balzano agli onori delle cronache i più fulgidi esponenti della “Nouvelle Theologie” (e non solo), teologi francesi, tedeschi, svizzeri in genere. Il Concilio in un certo senso diventa “loro” (o così pensano). In altri concili, così come accadde per altre riforme liturgiche, l’opera di approfondimento e attualizzazione del dogma … Leggi tutto Come i “nuovi teologi” s’impadronirono del Vaticano II