Benedetto XIV Sollicitudini nostrae, su alcune questioni dottrinali

Prima di leggere questa Lettera è necessario fare una breve premessa. Ultimamente ha preso piede, nella Chiesa, una "ossessiva" divulgazione di un culto specifico al Padre come se nella Chiesa non vi fosse mai stato un culto a Dio Padre e il tutto usando i messaggi di tale Madre Eugenia Ravasio, morta in odore di … Leggi tutto Benedetto XIV Sollicitudini nostrae, su alcune questioni dottrinali

Differenze tra ebraismo, cristianesimo e islam: chi rifiuta Gesù vero Dio, non predica lo stesso Dio Unico

San Raimondo Nonnato, durante la prigionia nella mani dei musulmani, per aver predicato la fede cattolica nel Dio Uno e Trino che è nella Divinità di Gesù Cristo, ebbe le labbra forate e chiuse con un lucchetto.... Imporre a far credere all'Islam di oggi di avere lo stesso Dio, ma senza affermare che questo Dio … Leggi tutto Differenze tra ebraismo, cristianesimo e islam: chi rifiuta Gesù vero Dio, non predica lo stesso Dio Unico

Scandalo internazionale: Venere oscurata, Trinità tradita.

Il prof. Radaelli commenta la decisione della presidenza del Consiglio dei ministri di coprire le statue greche e romane di nudi dei Musei Capitolini della Capitale per non "offendere" il Presidente della Repubblica iraniano, Hassan Rohani, durante la sua visita ufficiale del 25 gennaio scorso: una vergogna nazionale e uno scandalo internazionale. di Enrico Maria … Leggi tutto Scandalo internazionale: Venere oscurata, Trinità tradita.

La Chiesa è stata ribaltata

Il prof. Enrico Maria Radealli, docente di Filosofia dell’estetica, è discepolo del grande teologo italo-svizzero Romano Amerio, nonché curatore unico della sua opera omnia. Ha scritto diversi articoli sull’origine della bellezza pubblicati dall’Osservatore Romano, ed è autore di diversi libri in difesa del Depositum fidei della Chiesa cattolica: i più recenti Il domani – terribile … Leggi tutto La Chiesa è stata ribaltata

La “fortuna” di appartenere a Cristo

Magistrale conferenza tenuta dal cardinale Giacomo Biffi, arcivescovo di Bologna (oggi emerito), nel 1999, in preparazione dell'Anno Santo dell'Incarnazione del 2000. di Giacomo card. Biffi Vi rivelo un segreto: noi credenti abbiamo una grande fortuna. Grande è la fortuna di chi è cristiano, cioè appartiene, sa di appartenere, vuole appartenere a Cristo. È grande la … Leggi tutto La “fortuna” di appartenere a Cristo