Senza metafisica non c’è teologia

Monsignor Antonio Livi, nato a Prato nel 1938, è uno dei più importanti teologi italiani. Allievo di Etienne Gilson (1884-1978), è iniziatore nel Novecento della scuola filosofica del senso comune, rappresentata dalla ISCA (International Science and Commonsense Association), che ha come organo ufficiale la rivista “Sensus communis – International Yearbook of Alethic Logic”, di cui … Leggi tutto Senza metafisica non c’è teologia

Yves card. Congar, O.P.

La vetrina e la bottega di Yves Congar Ovvero come, allestendo in un certo modo la vetrina, è giocoforza vergognarsi di qualcuno. di P. Riccardo Barile, O.P. Cominciamo con un percorso - cf alla fine la ragione della scelta -- attraverso i diari di Congar (Sedan 13 aprile 1904 - Parigi 22 giugno 1995), genere … Leggi tutto Yves card. Congar, O.P.

Rahner, analisi critica di un mito

Il monolitico pensiero rahneriano (e quello di altri autori come lui) non tocca solo i contenuti dottrinali, ma lo stesso modo di concepire e fare teologia, alterato il quale si passa a revisionare completamente il “Depositum fìdei” alla luce dei nuovi presupposti: 1) rigetto del tomismo essenziale (contro il Concilio che invece indica di prendere … Leggi tutto Rahner, analisi critica di un mito

Pierre Teilhard de Chardin, S.J.

Tra gli ispiratori della “nouvelle théologie” c’era anche il gesuita Pierre Teilhard de Chardin, al quale si riferiscono sempre con devota stima autori come i periti conciliari Marie-Dominique Chenu ed Henri de Lubac (poi cardinale). Riportiamo alcune considerazioni su quest’autore pervenuteci da un ecclesiastico romano. di DON GIOVANNI BATTISTA FRAJE Non sono né uno scienziato, … Leggi tutto Pierre Teilhard de Chardin, S.J.

Come i “nuovi teologi” s’impadronirono del Vaticano II

Negli anni del Concilio Vaticano II balzano agli onori delle cronache i più fulgidi esponenti della “Nouvelle Theologie” (e non solo), teologi francesi, tedeschi, svizzeri in genere. Il Concilio in un certo senso diventa “loro” (o così pensano). In altri concili, così come accadde per altre riforme liturgiche, l’opera di approfondimento e attualizzazione del dogma … Leggi tutto Come i “nuovi teologi” s’impadronirono del Vaticano II